Autonomia, ok unanime a odg Regione

Riaprire la trattativa con il Governo nazionale sull'Autonomia "in tempi brevi" e "allargarla a tutte le 23 materie costituzionalmente previste" e indicate nella Risoluzione approvata a larghissima maggioranza il 7 novembre scorso. E' la principale richiesta contenuta nell'ordine del giorno approvato all'unanimità (65 i voti favorevoli) dal Consiglio regionale della Lombardia, con cui l'assemblea di Palazzo Pirelli impegna formalmente il presidente della Regione Attilio Fontana e l'assessore all'Autonomia Stefano Bruno Galli a proseguire la trattativa con il futuro Governo. Contestualmente, il Consiglio chiede a Fontana e al suo assessore di "dare tempestivamente seguito a quanto previsto e contenuto nell'accordo preliminare sottoscritto a Roma il 28 febbraio sulle cinque materie già individuate (tutela dell'ambiente e dell'ecosistema, tutela della salute, istruzione, tutela del lavoro, rapporti internazionali e con l'Unione europea) e approfondire il tema delle relative risorse.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. BergamoNews
  2. EcodiBergamo

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Orio al Serio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...